Caschi
« back     Data di pubblicazione: 2008-06-24 21:48:52 Stampa questa scheda |
X-01
 
G.I.V.I.
Azienda:
G.I.V.I.
 
Modello:
X-01
 
Tipologia:
integrali touring
 
Prezzo:
319 €
 
 
 
 
 
 
 
 

L’ultima volta che abbiamo provato un casco di questo tipo qui, l’Airoh TR1, è successo un po’ di casino.
Un collaboratore di Misterhelmet ad uno dei suoi primi articoli aveva stroncato l’oggetto in questione in seguito ad un long test e in redazione c’era una sensazione strana. Uno dei primi test, uno dei primi caschi acquistati e non ricevuti, primo prodotto di una certa azienda ad essere recensito ed era successo tutto quello che può succedere in una prova lunga e quindi inequivocabile.

La parte più interessante è avvenuta quanto riprovando il prodotto ci siamo resi conto che la situazione era anche più incasinata di quanto riferitoci.
Alla fine abbiamo avuto torto noi, nel senso che pare che il prodotto in oggetto,il TR1 AIROH sia stato un best seller anche se sul livello di soddisfazione degli acquirenti e sulla riuscita effettiva delo stesso qualche dubbio personale ancora ce l’abbiamo.

Tutto questo per arrivare a dire che quando abbiamo visto questo Givi X-01 abbiamo pensato: oddio rieccoci e nello stesso tempo: uhm, vediamo se questo prodotto è all’altezza.
Alla fine Givi ha affrontato la faccenda con al serietà consueta e non sono emerse le pecche tipiche di progetti di questo genere. Il prodotto, ve lo dicimo subito, non è perfetto per il semplice fatto che non può accontentare tutti al 100%, ma fa un ottimo lavoro nell’ambito in cui si prefigge di operare, l’ambito che Givi si è scelto per I suoi primi anni di apprendistato. Il lavoro è buono promette bene ma è ambizioso, tanto...e richiede, come tutti I progetti sperimentali offerti a prezzi non certamente popolari un’audience attenta e open minded, di mentalità aperta, come dicono gli anglosassoni.

Vediamo un po’ che succede in concreto con la recensione di questo modulare (una volta tanto questo è il nome giusto, visto che quelli con la mentoniera che va su, si chiamano apribili).

Il peso
1490 gr. non sono eccessivi tanto più che non si sentono minimamente dato il bilanciamento del casco. RIspetto ad un apribile dotato di meccanismi di apertura della mentoniera si risparmiano circa 250 gr. di media ma ovviamente stiamo parlando di un altro tipo di casco. Per chi ha dei dubbi su quale scegliere ed il peso è un fattore importante...c'è però qualcosa su cui riflettere.

La calotta

La calotta in Lexan è di prima qualità ed il design è davvero gradevole.
Givi ha fatto questa scelta per tutti i suoi prodotti: look aggressivo ma mai eccessivo, linee nette ma armoniche. I caschi Givi non sono da moltissimo sul mercato ma sono già riconoscibilissimi senza essere esasperati.
In più, questo X-01 ha una doppia personalità naturale, dovuta al doppio muso, ossia alla doppia mentoniera, aerata e normale.

Imbottitura
Gli interni sono anallergici, antibatterici, lavabili e completamente removibili .
Fino qui, tutto normale..a queste caratteristiche si aggiunge quella di avere una “memoria” che consente loro di adattarsi alla forma del viso senza perdere la consistenza naturale.
Indossato, questo X-01, è un casco touring a tutti gli effetti, più estivo, a dire il vero…che fascia poco. Forse lo avremmo gradito un po’ pù rigoroso ma è opinione personale.

Chiusura
A testimoniare la vocazione totalmente urbana-turistica, la tipologia di chiusura scelta è quella micrometrica che ha ormai del tutto soppiantato quella a sgancio rapido. Questa di Givi funziona bene, è precisa e non si inceppa mai.
Oltre a questo è robusta e non si allenta con l’uso, quindi non costringe il pilota a continue regolazioni. Anche tirando e spingendo il passante, la regolazione è sempre la stessa.

Ventilazione
La mentoniera estiva ha due buchi enormi che fanno passare tanta aria che direte basta. Le velocità che vi potrete permettere sono quelle codice non molto di più. Certo, anche con i jet volendo si può andar forte ma in questo caso la "mentoniera-groviera" innesca qualche turbolenza.
Con la mentoniera invernale le cose cambiano e la presa sul mento fa il suo dovere come in un casco normale. La chiusura è buona, ma una volta aperta passa una quantità d’aria enorme anche in questo caso.
Per Givi deve essere una fissazione il ricambio dell’aria…si vede che l’esperienza urbana ha insegnato a questi signori quanto si respiri male e si soffra in coda, nel traffico, e nel caldo delle basse velocità forzate.
Giusto quindi, in un mercato globalizzato come quello in cui viviamo, poter far riferimento su un brand che si connota in un certo modo...
Le prese d’aria sulla calotta sono…chiuse. Volendo si possono smontare e sostituire con due griglie estive che è come non ci fossero, nel senso che passa aria in quantità…roba da vento nei capelli o quasi.
Sul retro della calotta, due estrattori di tipo classico, questi normali, in una calotta ricca di intagli e modanature, davvero molto lavorata.

Silenziosità
Non è al top ma c’era da aspettarselo. Mentoniera smontabile tante prese d’aria, ed un design di questo tipo sono un invito a nozze per ogni tipo di rumore.
In realtà l’X-01 se la cava meglio di quanto ci si possa aspettare per via della qualità dei materiali e del buon accoppiamento degli stessi.
Anche i due ganci per la mentoniera che in teoria dovrebbero essere il punto dolente della faccenda “tengono” bene e non si muovono nella loro chiusura a pressione, tipo quella dei barattoli del caffè, quelli con la guarnizione, per intenderci...Resta solo da vedere se la faccenda durerà ma la qualità dei materiali fa pensare di sì.

Visibilità

La visiera è di buona qualità. Antigraffio ed antiappannamento, con un taglio che permette una visibilità ottima. Si tira su e giù facilmente grazie alla linguetta in plastica sulla sinistra, anche questo elemento che denota grande cura di particolari.
Per smontarla serve una chiavetta in plastica ma ci vuole davvero un istante.
Con la mentoniera aerata, le cose in pratica non dovrebbero cambiare ma la visibilità frontale, quella verso il basso, aumenta….

Sensazioni di guida
Vi diciamo subito che senza mentoniera, come jet, non si usa agevolemente perchè si innescano turbolenze negli innesti laterali della mentoniera.
Nella versione full face tradizionale c’è poco da raccontare, nel senso che siamo davanti ad un prodotto tutto sommato normale. Le differenze emergono quando si monta la mentoniera aerata…
In questa conformazione l’X-01 è una vera sorpresa: un integrale che respira come un jet è un po’ come quelle scarpe da ginnastica aperte in punta con tutti i pregi delle calzature sportive e dei sandali, allo stesso tempo.. Non ci si può fare tutto ma l’80% delle cose, con l'eccezione di quelle estreme, sì.
Ad ogni modo la velocità consentita non è di quelle da record, quindi niente pista o intenzioni corsaiole...

La verniciatura e la grafica ed i colori
Per dirla senza mezzi termini, si poteva fare decisamente di meglio. Comprendiamo le economie di scala ed i costi elevati che un casco di questo tipo potrebe avere a livello di verniciatura se uscisse in troppi colori ma due...due ci sembrano un po' poco. Ok, sono i più classici, i migliori possibil, la verniciatura è fatta anche bene...ma onestamente non basta.

Il prezzo
Se consideriamo questo X-01 come un casco da scooter o turismo a corto raggio, 319 euro sono troppi, c'è poco da aggiungere. Se pperò ci immedesimiamo in un utenza urbana o scooteristica che ha bisogno di due caschi, allora i conti iniziano a tornare. 319 euro per un integrale...classico ed una sua variante aerata per di più ben fatti cominciano a diventare una scelta condivisibile, ovviamente non certo per un'utenza"economy".

Per chi è
L'utende di questo X-01 come di tutti i caschi GIVI, è qualcuno che conosce già gli altri prodotti dell'azienda ed è abbastanza aperto da prenderla in considerazione anche per i caschi.
Più che un motociclista puro, è probabilmente uno scooterista, che usa lo scooter per scelta e non perchè non può permettersi una moto. Un manager o un professionista, quindi, che vuole un prodotto "all in one" di qualità, lo ha trovato e ha deciso di dare ad un brand nuovo del settore, la sua fiducia. Il prezzo è una conseguenza secondaria, inevitabile se si vuole così tanto e di questa qualità.

Misterhelmet Gianluigi Ragno