« back     Data di pubblicazione: Stampa questa scheda |
MotoGP, Argentina: Miller in pole davanti a Pedrosa e Zarco. Ducati e Yamaha ufficiali umiliate!
MotoGP, Argentina: Miller in pole davanti a Pedrosa e Zarco. Ducati e Yamaha ufficiali umiliate!

Facendo un giro intero con le slick in una striscia asciutta davvero risicata, (tutto un giro tranne una curva , dove se la rischia),  .Jack Miller il pazzo si cuce addosso una pole position di cervello di polso e di strategia... di creatività.

Quelle doti che in Pramac hanno già dimostrato ripetutamente di avere e che evidentemente in Ducati ufficiale mancano, visto che gli uomini in rosso sbagliano spesso anche le strategie di base.
Miller a parte, sono le qualifiche dei privati, con il solo Pedrosa a tenere la bandiera dei privilegiati.
Ducati ufficiali umiliate. Yamaha ufficiali, umiliate.
Domani, tornerà presumibilmente tutto normale... ma oggi è oggi.

In Q2 ci vanno Aleix Espargaro e Dovizioso mentre Lorenzo è costretto dal box a tenere da parte per la Q2 una media che non gli servirà. E' la prima di una lunga serie di ufficiali umiliati.

La seconda sessione inizia con Espargaro al top e Marquez ad inseguire. Dovizioso a pochi minuti dalla fine è 7° mentre Rossi è 10°.
A due minuti dal termine, emerge Rins che precede Aleix Espargaro e Zarco, poi Crutchlow, Miller e Pedrosa.
Con un minuto da fare arriva proprio Pedrosa, poi Rabat e Rins con Dovizioso quarto. A fine sessione Miller stupisce tutti e chiude al top.

Finisce così: Miller, Pedrosa, Zarco, Rabat, Rins, Marquez, Aleix Espargaro, Dovizioso, Vinales, Crutchlow, Rossi e Iannone.
E' questa la griglia di domani.

 
Fonte: Misterhelmet Gianluigi Ragno