« back     Data di pubblicazione: 21 giugno 2017 Stampa questa scheda |
Superbike, Ducati V4: Inizialmente sarà un 1100cc!
Superbike, Ducati V4: Inizialmente sarà un 1100cc!

Che Ducati abbia in cantiere un V4, ormai lo sanno tutti dato che è stato confermato dalla Casa. Forse qualcuno ancora non sa che verrà presentato quest'anno ad EICMA Milano, ma non è un mistero.

Non è un segreto nemmeno che la moto non prenderà la via della pista prima del 2019, ma ecco svelato perché. Quello che  sorprenderà molti, è che il V4, queste le indiscrezioni da confermare provenienti da Ducati,  non sarà un 1000cc e non sarà subito pronto per correre.


Indiscrezioni, infatti, dicono che la moto di salvataggio per Bologna, quella che deve portare quella vittoria in Superbike che con la Panigale non è ancora arrivata, inizialmente sarà 1100cc.

A EICMA vedremo un 1100 che sarà la moto da comprare per tutto il 2018 mentre la versione R da 1000cc, omologabile per il mondiale delle derivate di serie, arriverà nel 2019.


La Kawasaki fece una cosa simile con la Ninja 636, ottima e gustosa su strada ma non omologabile per il mondiale Supersport dove correva la 600.

Idem per Triumph, la cui Daytona 600 (vinse anche un TT con Bruce Anstey con tanto di record), era una cosa ben diversa dalla 650 che tanto faticava ad uscire dalle concessionarie.


Il motivo di questa scelta?

Ducati ha due certezze: la prima è che questa volta non può sbagliare, la seconda è che il V4 non è al 100% ready to race. Da qui la necessità di fare un prodotto da vendita, prima che da corsa, forse anche ad evitare che vi possa gareggiare subito qualcuno prima della casa ufficiale.


Per quanto riguarda le caratteristiche della nuova moto, gli amanti delle soluzioni "made in Panigale", dovrebbero poter stare tranquilli.

I principali cambiamenti dovrebbero riguardare il motore.

La Panigale si vende così bene che forse, BMW insegna,  non è stato ritenuto opportuno abbandonare certe strade.

Peccato che proprio certe soluzioni fossero ritenute un ostacolo alla vittoria.

 
Fonte: Misterhelmet Gianluigi Ragno