« back     Data di pubblicazione: 1 Aprile 2017 Stampa questa scheda |
Superbike, Aragon: Rea vince gara1 per il pasticcio di Davies, poi Melandri e Sykes!
Superbike, Aragon: Rea vince gara1 per il pasticcio di Davies, poi Melandri e Sykes!
Non è un pesce d'Aprile quello di Davies che si stende ad un giro dalla fine dopo aver respinto ogni attacco possibile di Rea.
Il gallese va out e regala al campione del mondo in carica una vittoria pesante e pericolosa... roba da chiudere il campionato!
Alle sue spalle, Melandri e Sykes, attardati, soprattutto il secondo, non poco.
Seguono Lowes, VDMark, Torres, Mercado, Laverty, Bradl e Hayden a chiudere i 10.

Al via di Gara1 Rea è subito in testa ma Davies replica con Melandri preceduto da Sykes... i valori in campo sono sempre gli stessi con la variante Fores, novità ma non troppo.
Poco meno di un terzo di gara e Melandri infila Sykes.
Dietro ai due insiste Fores che però poi va out, poi VDMark, Mercado, Bradl, Laverty e Hayden a chiudere i 10.
Metà gara o quasi e l'alternanza in testa è continua con Davies che sembra poter gestire.
Melandri ha un ritardo di 2 secondi, al sicuro o quasi dalla minaccia Sykes, poi VDMark, Lowes, Mercado, Torres, Laverty e Bradl a chiudere i 10 davanti ad Hayden.
2 alla fine e Rea prova a stare davanti ma resiste 4 curve.
Ultimo giro e Davies fa un regalone a Rea, primo davanti a Melandri, poi Sykes, Lowes, VDMark, Torres, Mercado, Laverty, Bradl ,Hayden!
Finisce proprio così, nel modo peggiore per Davies e per tutto il campionato!

Rea
Alla fine gli va bene anche quando il duello lo avrebbe perso. Ma forse è proprio questo il tema.
Se costringi agli straordinari il tuo avversario, è più probabile che sbagli.
Voto 10

Melandri
Becca 4 secondi ma è comunque generoso e abile nel tenere dietro Sykes in quella che sembra, fino all'ultimo giro, essere la giornata del suo compagno di squadra. Invece è secondo. Tanto meglio per lui.
Voto 9

Sykes
Per come va il suo compagno di squadra, più che tirare i remi in barca dalla seconda parte di gara in poi, si potrebbe dire che i remi li lanci in mare.
Voto 7,5

Lowes
Alla fine si tratta di rimonta per una delle sue gare ad elastico, fatte di momenti pregevoli alternati ad errori.
Voto 7

VDMark
Si batte come un leone e qualcosa rimedia.
Ancora incostante ma si inizia a vedere il talento per cui è noto.
Voto 7

Torres
Parte maluccio e la paga cara.
In gara è coriaceo e non molla ma la partenza è la chiave della sua prestazione.
Voto 6,5

Mercado
E' la miglior Aprilia in pista al debutto stagionale del suo team e al rientro del suo infortunio. Niente altro da aggiungere.
Voto 7,5

Laverty
Prova a farsi vedere in gara ma gli va tutto storto.
In più finisce dietro a Mercado.
Voto 6,5

Bradl
Fa meglio di Hayden ma stare nei 10 non è sicuramente il suo obiettivo. Urge un cambo di rotta.
Voto 6

Hayden
Una top ten striminzita per l'altor ex motogp, pur sempre campione del mondo, costretto a vedersela con i privatissimi delle derivate e non a lottare per qualcosa di pregiato.
Voto 6
 
Fonte: Misterhelmet Gianluigi Ragno