« back     Data di pubblicazione: 30 ottobre 2015 Stampa questa scheda |
MotoGP, Sepang: Finalmente Dovizioso. Battuti Rossi e Lorenzo. Marquez out.
MotoGP, Sepang: Finalmente Dovizioso. Battuti Rossi e Lorenzo. Marquez out.
Dovizioso è il vincitore n9 del mondiale 2016 in un modo inequivocabile e indiscutibile.
La spunta su quelli che rimangono in piedi e su quelli che vanno per terra. E la spunta su una malasorte che sembrava non volerlo abbandonare mai.

Al via non parte bene Dovizioso in pole perché è Lorenzo che va via per primo, seguito da Marquez.
Lorenzo ha un'incertezza di cui approfittano proprio Dovi e Marquez. 
Poi Rossi fa il capolavoro e ne passa 3. E' secondo alle spalle di Dovi. Lorenzo si trova quinto in pochi secondi.
Succede di tutto al secondo giro. Rossi è in testa e Iannone è secondo davanti a Dovi. Seguono Marquez, Aleix Espargaro e Lorenzo, sotto attacco da parte di Crutchlow.
Ancora 18 da fare e Iannone è in testa. 
Meno 17 e Lorenzo avanza di una posizione per via dell'errore di Aleix espargaro... iniziando a fare giri veloci.
Non basta però, perché Crutchlow lo buca.

Iannone lotta con Rossi e Crutchlow con Marquez. I 4 si alternano nelle rispettive posizioni...

Meno 12 e Marquez gira forte ma non ricuce per il momento lo strappo con Crutchlow. Davanti Iannone comanda seguito da Rossi e Dovizioso.
Meno 9 e Rossi passa al comando... e allunga. Meno 8 e Crutchlow va out mentre le due Ducati iniziano a lottare per la seconda posizione... e va fuori anche Marquez... e Iannone al giro successivo.
Meno 5 e Rossi sbaglia facendo passare Dovizioso.
Finisce così: Dovizioso, Rossi, Lorenzo, Barbera, Baz, Vinales, Bautista, Miller, Espargaro, Petrucci...

Dovizioso
Pole, giro veloce, vittoria. E cadono quelli dietro, non quelli davanti. Finalmente mette un tassello importante con un incastro che risolve una situazione altirmenti pesante.
Voto 10

Rossi
Fa degli errori ma anche una super gara. Raggiunge il suo obiettivo di classifica e quello morale di battere il compagno di squadra. Prova anche a vincere, ma proprio non ce n'è.
Voto 9,5

Lorenzo
Ammette candidamente che senza gli out altrui sarebbe sesto.
E' tutto vero. Come è vero che se gli altri cadono, chi rimane in piedi merita un premio. 
Voto 7,5

Barbera
Questo è un garone. Pilota e team da encomiare. Barbera è uno che dà il gas, e la sua squadra sa quello che fa.
Voto 8,5

Baz
Anche Baz, che è un semi specialista del bagnato, si mette in luce. Chiaro che anche per lui le cadute davanti influiscono, però è anche vero che il francese non ruba proprio niente.
Voto 8

Vinales
Prende un sacco di schiaffi, poi si eclissa. Oggi non c'è.
Voto 5

Bautista
Bravi tutti... si scala avanti nella classifica finale, anche grazie ai pasticci degli altri, ma Bautista c'è.
Voto 7,5

Miller
Alti e bassi, nella sua stagione. Oggi medi... 
Voto 5,5

Espargaro
Il casino in gara lo fa Aleix, che fa tutti i numeri possibili, ma in top ten ci finisce Pol, che di solito è quello che fa casino. 
Voto 6

Petrucci
Appare in disarmo. Sicuramente ha qualche problema... ma altrettanto sicuramente è successo qualcosa che va spiegato.
Voto 5
 
Fonte: Misterhelmet Gianluigi Ragno Foto rubata a Corsedimoto